Foligno

Il fiume e il tempo scorrono in città

Foligno è la città umbra che non ti aspetti, situata in pianura accanto ad un fiume che è parte della sua vita. E’ da sempre un crocevia importante, qui la via Flaminia interseca la strada per le Marche e un’antica tradizione definisce la città “il centro del mondo”, di quell’antico mondo che finiva attraversando il Mediterraneo. Il cuore della città è circondato dagli edifici del potere: il Comune, il Duomo con la sua facciata da leggere come un almanacco, e Palazzo Trinci che cresce con l’affermarsi dei signori di Foligno. Un susseguirsi di sale e pregevoli affreschi, un nome su tutti Gentile da Fabriano.

L’attività tipografica, che testimonia la vivacità imprenditoriale, risale al 1472 con la prima edizione della Divina Commedia in Italia.

Lungo le vie principali, dove indugiare nello shopping, è un susseguirsi di palazzi del XVII e XVIII secolo che danno a Foligno un’atmosfera signorile unica in Umbria.
Per la gioia degli occhi non perdetevi la Quintana: bellissimi figuranti danno vita a costumi barocchi realizzati con maestria e passione.